Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2017
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Trovacinema
Sale della comunita
Portale Cinema ChiesadiMilano
Opera in Cinema
Parco Naviglio

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com


Sezione privata

Scheda Film: Oceani 3d

Oceani 3d



Titolo Originale: OceanWorld 3D
Nazione: Regno Unito
Anno: 2009
Genere: Documentario
Durata: 82'
Regia: Jean-Jacques Mantello
Sito ufficiale: www.oceanworld3d.com
Sito italiano: www.oceani3dilfilm.it
Social network: facebook

Cast (voci originali): Marion Cotillard
Cast (voci italiane): Aldo, Giovanni, Giacomo
Produzione: 3D Entertainment, Gavin McKinney Underwater Productions
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 30 Aprile 2010 (cinema)


(Opinioni presenti: 0 - Media Voto: 0 Stelle)



'Oceani 3D' è il primo film subacqueo girato interamente in Digital 3D. E' un'esperienza unica oltre che un meraviglioso tributo agli oceani. Gli spettatori rimarranno incantanti di fronte alla bellezza degli oceani, da cui ha avuto origine la vita sul nostro pianeta. Le immagini ispireranno loro il forte desiderio di proteggere tutte le meravigliose creature che in questo film vedranno per la prima volta o che qui ammireranno in un modo del tutto nuovo. In compagnia della Tartaruga Marina, loro personale guida nel corso di questa avventura, gli spettatori potranno ammirare da vicino un ecosistema infinitamente ricco e fragile e si avventureranno in un viaggio che li porterà a visitare luoghi come le Kelp Forests della California, la Grande Barriera Corallina Australiana e Roca Partida in Messico, dimora di migliaia di squali. Saranno testimoni di alcune delle più spettacolari e indimenticabili scene di vita in fondo al mare mai catturate da una macchina da presa: come le affascinanti danze della Manta Gigante; la nobile processione degli Squali Martello; la caccia incessante del Pesce Leone; un gruppo di giovani delfini che giocano a palla con le alghe; il mollusco Ballerina Spagnola e il cavalluccio marino Dragone Foglia con la loro bellezza disarmante; e poi incontreranno da vicino i più grandi cetacei del pianeta.



Con 11 milioni di euro di budget, 1500 ore di riprese sott’acqua e 200 ore di filmati scelti per il montaggio, è Jean-Michel Costeau – figlio del noto esploratore oceanico Jacques Costeau – a presentare il quarto film subacqueo in tre dimensioni realizzato dai fratelli Jean-Jacques e Francois Mantello, dopo Ocean wonderland 3D (2003), Sharks 3D (2004) e Dolphins and whales 3D: Tribes of the Ocean (2008).
In maniera piuttosto simile al recente e riuscitissimo L’incredibile viaggio della tartaruga (2009) di Nick Stringer, è una tartaruga marina che seguiamo nell’esplorazione di un ecosistema ricco e fragile, attraverso un viaggio volto a toccare Kelp Forest in California, la Grande Barriera Corallina Australiana e Roca Partida in Messico, dimora di migliaia di squali, tra capodogli, draghi marini e megattere.
Un viaggio nelle profondità marine che, grazie al sistema di visione tridimensionale, trasforma lo schermo cinematografico in un ideale grosso acquario immerso nel blu, con murene, razze e meduse che sguazzano illusoriamente vicino agli occhi dello spettatore.
Una sequela di splendide immagini comprendenti anche delfini maculati e coralli, magnificamente rese dalla fotografia di Gavin McKinney e commentate nella versione originale dall’attrice premio Oscar Marion Cotillard e in quella italiana dal trio comico costituito da Aldo, Giovanni e Giacomo, i quali ricorrono a toni altamente ironici (citano perfino il film L’orca assassina).
Una scelta del distributore nostrano, quest’ultima, atta con ogni probabilità a rendere maggiormente fruibile il prodotto per gli spettatori più piccoli, ma destinata, in maniera paradossale, a disturbare non poco gli adulti impegnati nell’affascinante visione.
Infatti, è soltanto ignorando l’audio che riescono a farsi rapire pienamente dal ritratto dell’infinità di prede e predatori destinati a portare avanti la legge marina del mangiare o dell’essere mangiati, tra processione degli squali martello, incessante caccia del Pesce Leone, danza delle foche e un incontro con il lamantino, vegetariano e colpito da flatulenza.

La frase: Per sopravvivere qui nell’oceano bisogna essere molto ingegnosi.

Go Back - Stampa

Preferenza
 


 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   A Single Man
3.   Gli amori folli
4.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
5.   Up
6.   G-Force: Superspie in missione
7.   The Last Song
8.   Nine
9.   Oceani 3d
10.   L'uomo nell'ombra

Ultime schede
  Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  Famiglia all improvviso - Istruzioni non incluse
  Guardiani della Galassia Vol. 2
  I puffi: Viaggio nella foresta segreta
  Vedete, sono uno di voi
  Barriere
  LEGO Batman Il Film
  La luce sugli oceani
  Il diritto di contare
  La bella e la bestia


Statistiche
Utenti On Line: 7


P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)