Homepage Homepage Homepage Homepage
Home       Film Programmazione      Archivi Film -. Eventi       Sezioni Posters
Sezione Film
° Home


 Programmazione
° Film in programma
° Prossimi Film
° Cineforum

Sezioni
° Elenco Trailers
° Elenco Posters
° Archivio Film

1 2 3
4 Sezione Eventi 6
7 8
9
10
° Eventi in Digitale
° Rassegne Teatrali

 Agorà TM 2017
 ° Spettacoli
 ° Abbonamenti

° Archivio Eventi
12
13

Sezione Informativa
° News
° Informazioni e foto
° Biglietti e orari
° Dove Siamo
° Contatti
° Mailing List

Info
Parlano di noi:
Trovacinema
Sale della comunita
Portale Cinema ChiesadiMilano
Opera in Cinema
Parco Naviglio

Informazioni:
Tutte le notizie, recensioni e immagini riguardanti i film
sono prese da:

Filmup.com


Sezione privata

Scheda Rappresentazione: Pippo il buono

Pippo il buono



Spettacolo teatrale, presentato dalla compagnia 'Giovani dell'Oratorio' di Corbetta.
Conferma la tua presenza su


(Opinioni presenti: 0 - Media Voto: 0 Stelle)



Il cast

Don Filippo: Francesco Dima
Il diavolo: Stefania Rampoldi
Brigante: Sara Crespi
Cirifischio jr: Matteo Mazzia
Francesco Saverio: Riccardo Mereghetti
Brigante: Erika Satriano
Cirifischio Sr: Tommy Mazzia
Prete: Marco Micheletti
Brigante: Raffaella Parini
Leonetta jr: Elisa Baghin
Messaggero: Veronica Ceruti
Brigante: Martina Salasso
Leonetta Sr: Elena Tunesi
Aiuto scultore: Stefania Rampoldi
Brigante: Clara Tunesi
Mastro Jacopo: Max Samaritani
Aiuto sarta: Gloria Parafioriti
Brigante: Gigi Bonvini
La vecchia: Simona Cislaghi
Bambina: Claudia Piroli
Brigante: Luca Ferri
La Mora: Betty Cislaghi
Bambina: Maria Maggioni
Brigante: Giancarlo Garanzini
Lo scultore: Samuele Satriano
Bambina: Laura Dima
Il Boia: Marco Micheletti
La sarta: Giulia Trezzi
Bambina: Valeria Mattina
Pellegrino: Enrico Calati
Padre Ignazio: Mauro Soccini
Bambina: Veronica Cerri
Pellegrino: Gigi Bonvini
Papa Sisto V: Mario Albanese
Bambina: Marta Lovati
Capo delle guardie: Luca Bonanno
Bambina: Cecilia Mantovani
Guardia: Paolo Mazzia
Bambina: Giulia Degli Innocenti
Guardia: Giuseppe Faraci
Bambina: Simona Oberto
Il Cardinale: Fabio Cassani
Bambina: Giulia Mukuri Maka
Il principe: Emanuele Beni
Bambino: Matteo Lonati
Ricciardetto: Mattia De Gennaro
Bambino: Stefano Mukuri Maka
Spiridione: Andrea Bighiani
Suora: Simona Albieri
Puzzichetta: Valeria Terzoli
Suora: Marta Bighiani
Il parroco: Giancarlo Garanzini
Suora: Sara Rocchini
Uomo alla finestra: Marco Micheletti
Suora: Gloria Parafioriti

Voce e chitarra: Andrea Bighiani

Al violino: Marina Mainardi

Corpo di ballo:
Francesca Cislaghi (nella parte del bene), Anna Simonetti (nella parte del diavolo), Simona Albieri, Marta Bighiani, Veronica Cerri, Simona Oberto, Gloria Parafioriti, Raffaella Parini, Giulia Trezzi, Sara Rocchini.

Coro:
Sara Scazzosi, Elena Maino, Federica Cerri, Eleonora De Vecchi, Sonia Facchetti, Giulia Fontana, Michela Maggioni, Roberta Ranzani, Nives Scazzosi, Marta Zanoni.

Scenografie:
Samuel Scazzosi, Simona Albieri, Marta Bighiani, Luca Bonanno, Riccardo Carati, Simona Cislaghi, Veronica Ceruti, Carla Gornati, Christian Magistroni, Matteo Mazzia, Paolo Mazzia, Riccardo Mereghetti, Marco Micheletti, Ermanno Piroli, Cecilia Pobbiati, Silvio Prina, Giovanni Scazzosi, Roberto Scazzosi, Anna Simonetti.

Coreografie:
Francesca Cislaghi, Anna Simonetti.

Costumi:
Antonella Cagnoni, Eleonora Parini, Rosanna Bosetti, Adele Rondena, Rosa Rondena

Ricerca oggetti: Raffaella Parini

Riprese video: Michele Lonati

Luci: Federico Mapelli

Coordinamento:
Lele Beni, Gigi Bonvini, Enrico Calati, Simona Cislaghi, Luca Ferri, Cecilia Pobbiati, Erika Satriano

Regia:
Gigi Bonvini, Enrico Calati




Hanno inoltre fornito un grande e prezioso aiuto:
Mirella Balzarotti, Francesco Bonfiglio, Matteo Brandoardi, Alberto Curatolo, Michele Lonati, Sara Maccazzola, Elisa Maccazzola, Fabio Mantovani, Novella Morandi, Ilaria Pagani, Maddalena Piras, Andrea Russo, Claudio Serato.
Un grazie per l’aiuto a:
Beppe Facchinetti, Arredamenti Balzarotti di Balzarotti Davide, Lavanderia Jolly, Piroli e Scuri Sas, Cucchiani Rina & C. Sas, Associazione culturale A.r.i.e.l. di Magenta.
Un grazie di cuore a:
Don Gianni Giudici, Don Domenico Gilardi, Don Giuseppe Angiari.



Roma, seconda metà del 1500: un ladruncolo comune (Cirifischio) ruba in una ricca chiesa una pisside. Inseguito dalle guardie e dal Parroco, Cirifischio entra nella bottega di Mastro Jacopo (il diavolo sotto mentite spoglie) che indica come posto sicuro dove nascondersi una piccola chiesa vicino alla sua bottega. E proprio in quella chiesa (l’oratorio) Cirifischio incontra Filippo Neri. Don Filippo salverà (con un piccolo stratagemma) Cirifischio dalle grinfie delle guardie. Il piccolo ladruncolo, per riconoscenza, deciderà di rimanere insieme a lui aiutandolo nella sua opera caritatevole nell’oratorio. La loro strada si incrocerà con quella del Duca di Caprarola, giovanissimo cardinale, accompagnato dal suo seguito e dal suo paggetto (che in realtà si scoprirà non essere un paggetto). Il Cardinale riuscirà a far arrabbiare il giovane Cirifischio il quale oltre a giurargli vendetta lo ferirà con una pietrata. Vendetta che arriverà subito con la possibilità di malmenare il paggetto del Cardinale incautamente rimasto solo. Il paggetto in realtà è una ragazzina (Leonetta) e verrà portata da Don Filippo. Don Filippo scopre, parlando con Leonetta, del perché Leonetta è diventata un paggetto e decide di aiutarla. Nel frattempo le guardie arrestano Cirifischio ma anche questa volta l’intervento di Don Filippo riuscirà a salvare Cirifischio e Leonetta. Per garantire una buona educazione alla bambina, Don Filippo la conduce nella scuola gestita dai gesuiti, diretta da Padre Ignazio di Loyola. Leonetta, intimorita dai metodi dei gesuiti, chiede a Cirifischio (che nel frattempo si è affezionato a Lei) di aiutarla a scappare. Cirifischio in combutta con Mastro Jacopo cercherà di farla evadere dal convento. Don Filippo e Padre Ignazio riusciranno a fermare la tentata evasione.
Gli anni passano (secondo atto) e l’affetto si tramuta in amore. Cirifischio e Leonetta decidono di sposarsi. Cirifischio non ha un lavoro. Una vecchia (sempre il diavolo), che ha preso il posto di Mastro Jacopo nella bottega, offre un lavoro a Cirifischio: portare un sacco di carbone a Tordinona. Ma durante il tragitto Cirifischio incontra nuovamente il Duca di Caprarola. Questa volta però il finale sarà diverso: Cirifischio uccide il cardinale ed è così costretto a scappare. Passano gli anni e don Filippo invecchia: al posto della vecchia, ora, nella bottega, c’è una bella mora che tenta di sedurre e attrarre a se i bambini di Don Filippo con dei dolci e con delle leccornie. A cadere nella tentazione diabolica sarà Ricciardetto. Anche Don Filippo farà però fatica a tenere testa a questo diavolo tentatore. Riuscirà a liberarsene grazie all’intervento “particolare” di alcuni dei suoi bambini. Don Filippo riuscirà poi a ritrovare Leonetta. Una Leonetta molto cambiata.
Qualche tempo dopo (terzo atto) un messaggero chiede a Don Filippo di recarsi presso una chiesa sconsacrata per battezzare il figlio di un brigante. In realtà il brigante è Cirifischio che è stufo di stare alla macchia e vorrebbe consegnarsi alla giustizia. Ma il diavolo (nelle vesti ora di uno scultore) ci mette ancora lo zampino e favorisce l’incontro di Don Filippo con un frate cercatore…
Di più non possiamo raccontarvi, anche per non togliervi il gusto del finale. Questo teatro fa rivivere il tempo e la persona di San Filippo, ma riguarda anche noi e il nostro tempo. Con piacere auguriamo ad ogni spettatore di trovarvi la luce che noi abbiamo trovato.

Go Back - Stampa

Preferenza
 


 
Follow us to...

Film + cliccati
1.   A Christmas Carol
2.   A Single Man
3.   Gli amori folli
4.   Up
5.   Genitori & Figli - Agitare bene prima dell'uso
6.   G-Force: Superspie in missione
7.   Oceani 3d
8.   L'uomo nell'ombra
9.   Nine
10.   The Last Song

Ultime schede
  Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  Famiglia all improvviso - Istruzioni non incluse
  Guardiani della Galassia Vol. 2
  I puffi: Viaggio nella foresta segreta
  Vedete, sono uno di voi
  Barriere
  LEGO Batman Il Film
  La luce sugli oceani
  Il diritto di contare
  La bella e la bestia


Statistiche
Utenti On Line: 2


P.zza XXI Luglio - Robecco sul Naviglio (MI)